Duo Sommati Bottaro

Mercoledì 24 luglio 2019
h.21.00 Beverino, Chiesa di Santa Croce

Violino-su-spartiti

Duo Sommati Bottaro

24 luglio 2019
Domenico Sommati violino - Guido Bottaro pianoforte
Musiche di N.Paganini, F.Schubert , Prokofiev

Mercoledì 24 luglio h.21.00 Beverino, Chiesa di Santa Croce

Duo violino e pianoforte

Domenico Sommati – Guido Bottaro

Domenico Sommati violino

Guido Bottaro pianoforte

Musiche di N.Paganini, F.Schubert

 

S.Prokofiev 5 Melodie op. 35

F.Schubert Rondò D895 in Si minore

              Andante – Allegro

F.Schubert Fantasia per violino e pianoforte D934 in Do maggiore

Andante molto – Allegretto – Andantino e Variazioni – Tempo primo – Allegro – Allegretto – Presto

  1. Paganini Variazioni sul Mosè di Rossini

 

Pier Domenico Sommati, nato a Livorno, si è diplomato presso il Conservatorio “P. Mascagni” sotto la guida del M° Sergio Dei. In seguito si perfeziona con Renato Zanettovich, Stefan Gheorghiu, Thomas Brandis, Pavel Vernikov, Riccardo Brengola, e Norbert Brainin. Nel 1991 riceve il Diploma d’onore per la Musica da Camera all’Accademia Chigiana di Siena. Ha collaborato con il Maggio Musicale Fiorentino (anni 1987/1991) e con il Teatro della Fenice di Venezia (1991). Dal 1992 è membro dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, nella quale dal 1995 ricopre il ruolo di spalla dei secondi violini. Ha collaborato con varie istituzioni nel ruolo di violino di spalla (Orchestra Toscanini di Parma, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Teatro Verdi di Pisa, Orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago,  ecc.), in produzioni sinfoniche e liriche. Svolge attività cameristica in varie formazioni, e dal 2013 è membro del Quintetto Archi all’Opera. Ha al suo attivo, in veste solistica, esecuzioni dei Concerti di J.S. Bach, dei Concerti e della Serenata “Haffner” di W.A. Mozart, del concerto di J. Sibelius, delle Quattro Stagioni di A. Vivaldi, e l’esecuzione integrale dei 24 Capricci di N. Paganini.

 

GUIDO BOTTARO svolge i suoi studi musicali presso il Conservatorio della città diplomandosi a soli 19 anni con il massimo dei voti e la lode. Studente presso la Scuola di Musica di Fiesole prima, e successivamente all’Ecole Normale Alfred Cortot di Parigi frequenta nel contempo vari Corsi di Perfezionamento, negli stessi anni approfondisce il repertorio solistico con Riccardo Risaliti. Finalista al Concorso di Treviso nel 1995 e vincitore al Palma d’oro di Finale Ligure nel 1999, ha partecipato inoltre al Master di Montecarlo ed alla Sydney International Piano Competition dove ha ottenuto piazzamenti di rilievo. Ha suonato Salle Cortot per la Soci.t. Chopin di Parigi è stato invitato al Festival di Mannheim, al Festival di Venezia, a Leiden in Olanda, e nel 1994 ha l’onore di suonare per il Mozarteum di Salisburgo nella Wiener Saal. Tre le sue ultime apparizioni in pubblico, di rilievo il Concerto tenuto presso il Teatro Carlo Felice di Genova nel marzo 2000 come Solista con Orchestra. Per l’occasione ha eseguito il Concerto per Pianoforte e Strumenti a fiato di Stravinskij, nonché la Rapsodia in Blu di Gershwin. Nel maggio 2002 ha ancora suonato al Teatro Carlo Felice un repertorio di musica operistica e liederistica russa; inoltre sempre nello tesso Teatro nel mese di novembre ha tenuto un concerto solistico con musiche di Šostakovič e Prokof’ev. Tra i più importanti appuntamenti che lo hanno visto protagonista sono da segnalare: un Concerto Solistico con musiche di Chopin e Prokof’ev il 27 Febbraio 2005 per l’inaugurazione della nuova Sala “Casa Paganini” a Genova ed un altro Concerto Solistico per le celebrazioni del sessantesimo anno dalla liberazione il 25 Aprile 2005 in una importante sede ligure. Per la Società dei Concerti della Spezia e per altre istituzioni ha suonato numerose volte in questi ultimi anni. Ha eseguito il Quartetto con Pianoforte di Schumann e il Quintetto La Trota di Schubert, La sonata per Due Pianoforti e Percussioni di Bart.k e per ultimo nell’estate del 2014 la Sonata in si bemolle minore di Chopin ed il Concerto in Mi minore per Pianoforte e Orchestra. Nel 2015 esegue il Quintetto La Trota con Archi all’Opera del Teatro Carlo Felice di Genova, riproposto nel teatro medesimo ai concerti aperitivo della Domenica mattina. Da dieci anni impegnato in un’intensissima attività concertistica con il famoso gruppo di tango Hyperion Ensemble, che vanta collaborazioni importanti nel mondo nazionale e internazionale della musica. In questo settore emerge anche come arrangiatore di alcuni pezzi per Antonella Ruggiero e per un emergente trio vocale, Cre Artis tango.

 

ORARI BUS DA LA SPEZIA

(Ritorno alla fin del concerto)

VIALE AMENDOLA COOP IL FARO 19.15

P.ZZA EUROPA COMUNE 19.30

VIA LA PIANTA 19.45

 

Copyrights © 2019 Società dei Concerti onlus P.IVA 01021640113 C.F 91010390119