La felicità in Musica

Lunedì 12 agosto 2019
Ponzano alto, Santo Stefano di Magra

musica-classica

La felicità in Musica

12 agosto 2019
Camerata del Titano Orchestra d’archi - Direttore Augusto Ciavatta
F. Mendelssohn Bartholdy

Lunedì 12 agosto loc. Ponzano alto, Santo Stefano di Magra

La felicità in Musica – Camerata del Titano

Orchestra d’archi – Direttore Augusto Ciavatta

Violino solista Angelo Cicillini

 

Prima parte

F.Mendelsshon Bartholdy

Sinfonia in Re minore VII per Orchestra d’Archi (1820-1824)

Allegro – Andante – Menuetto e Trio – Molto Allegro

 

F.Schubert

Rondò in La Maggiore per violino e archi D438

 

Seconda parte

F.Schubert

Dai “Fünf Menuette mit sechs Trios” D89 – Menuette n. 3

 

F.Mendelsshon Bartholdy

Concerto in Re minore per Violino Orchestra d’Archi (1822)

Allegro – Andante – Allegro

 

ORCHESTRA CAMERATA DEL TITANO

L’Orchestra Camerata del Titano della Repubblica di San Marino è un complesso che cerca di coniugare la valorizzazione di composizioni inedite con le pagine più note del grande repertorio internazionale. L’elasticità di organico e la collaborazione con artisti di chiara fama, consente al complesso di coprire un ampio arco della produzione musicale che va dal repertorio barocco, al classico, al novecento storico, alla musica contemporanea, al repertorio operistico. Particolare attenzione è stata sempre posta al repertorio vocale in generale ed in particolare a quello del Teatro in Musica e all’Opera. A tal proposito ricordiamo i titoli più significativi: Acis, Galathea e Polyfemio (G. F. Händel), la prima assoluta in tempi moderni di Memet (G.B. Sammartini) eseguita a New York alla presenza del Sindaco Giuliani (2001), la prima assoluta in tempi moderni dei Concerti Spirituali (F. M. Marini Maestro di Cappella a San Marino nel 1637), Il Maestro di Cappella (D. Cimarosa), Il Barbiere di Siviglia (G. Rossini), Il Matrimonio Segreto (D. Cimarosa), Lo Speziale (J. Haydn), Rigoletto (G. Verdi), Don Pasquale (G. Donizetti), L’Elisir d’Amore (G. Donizetti). La Camerata del Titano è, inoltre, l’orchestra residente della Rassegna Musicale d’Autunno e, dal 2005 al 2009, del  Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi – San Marino; vanta numerose collaborazioni con importanti solisti e direttori tra cui Gunther Neuhold, Edoardo Muller e Stefan Milenkovich; ha effettuato numerosissimi concerti, registrazioni radio televisive (Sky Classica) e incisioni discografiche per importanti etichette. Il Direttore Artistico e Direttore Stabile dell’orchestra sin dalla sua fondazione è il M° Augusto Ciavatta.

 

Augusto Ciavatta

Nasce a San Marino, cittadino sammarinese, vive fra  San Marino e Milano.

La sua formazione spazia dagli studi musicali a quelli legati alla comunicazione/organizzazione.

Fra i vari titoli vi sono: Laura Magistrale in Canto Corale e Direzione di Coro (Discipline interpretative relative alla Direzione – Conservatorio “G. Verdi” di Milano); Laurea Magistrale in Composizione Polifonica Vocale (Discipline Compositive – Conservatorio “G. Verdi” di Milano); Corso di Perfezionamento in Composizione con il M° G. Manzoni a San Marino e presso la Scuola Superiore di Perfezionamento Musicale di Fiesole (Fi); Corso di Perfezionamento in Direzione d’Orchestra con il M° Gianpiero Taverna a Milano (Conservatorio “G.Verdi”) ed Arezzo; Master in “Management Artistico”  c/o Università Cattolica – Milano, Come direttore d’Orchestra, alla guida del complesso sammarinese Orchestra Camerata del Titano e di altri ensemble corali ed orchestrali,  ha tenuto oltre 300 concerti a San Marino, in Italia e all’estero.  Al suo attivo 7 produzioni discografiche per importanti etichette fra cui alcune prime esecuzioni assolute come l’opera “Memet” (1732) di Giovan Battista Sammartini (New York – Tempio di Dendur The Metropolitan Museum of Art – Bologna 2000), “27 Concerti Spirituali” (1637) di Francesco Maria Marini, “6 Mottetti” (1701) di Francesco Antonio Bomporti. Fra le prime esecuzioni assolute ricordiamo “Il Pianto della Scavatrice” di A. Gurnieri (Ravello Festival) insieme a “Pierrot Lunaire” di A. Schönberg, “Trois Poèmes de Mallarmé” di M. Ravel e “Deux Poèmes de Ball’mont – Trois lyriques japonaises” di I Stravinsky. E’ da sempre impegnato nell’ideazione, organizzazione di eventi musicali, concerti, spettacoli o rassegne (oltre 350). Fra queste “Concerto di Santo Stefano” (XXXV edizione), “Rassegna Musicale d’Autunno” (XXI edizione), “Sacre Musiche” (XI edizione), “Alba sul Monte in Concerto”  (XI edizioni), “Corsi di perfezionamento  Musicale” (Pavia/San Marino dal 1995 al 2015). Dal 2012 è ideatore, promotore e direttore artistico di “Voice Academy del Canto e del Teatro di San Marino”, centro di formazione professionale per Cantanti e Attori. Dal 2004 al 2010 è stato Direttore Artistico del Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi – San Marino, di cui ne ha curato l’ideazione, la progettazione e l’organizzazione portandolo da subito ai massimi livelli internazionali. Dal 2016 è ideatore e Direttore Generale dei San Marino International Music Summer Courses. Ha curato per la Biblioteca di Stato e Beni Librari della Repubblica di San Marino la  pubblicazione “Il Fondo Musicale” realizzata in occasione della XIV Conference of European National Librarians.

E’ docente di ruolo di Storia della Musica e Cultura Musicale Generale presso l’Istituto  Musicale Sammarinese. Ha curato nel periodo 2004 – 2010 i programmi radiofonici settimanali  “Auditorium” e “no-profit”, trasmissioni per la San Marino RTV in onda sui 103.7 di Classica di  Radio San Marino. Dal 2003 al 2013 è stato Presidente della Consulta delle Associazioni e Cooperative Culturali Sammarinesi, organo che riunisce le oltre 150 Associazioni Sammarinesi legalmente riconosciute, impegnante nel volontariato sociale e culturale.

E’ Cavaliere della Repubblica Italiana per meriti artistici e culturali.

 

Angelo Cicillini si è diplomato prima in violino poi in viola, sempre con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia. Ha seguito successivamente i corsi di perfezionamento tenuti da Vadim Brodsky per il violino e da Bruno Giuranna (Fond. Stauffer di Cremona) e Csaba Erderlyi per la viola. Con la viola ha anche conseguito il Diploma di Alto Perfezionamento, relativo al corso triennale tenuto dal M° Massimo Paris, presso l’Accademia Musicale Pescarese ed il Diploma Accademico di II livello presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Briccialdi” di Terni (massimo dei voti e lode). E’ spesso invitato a suonare come solista e/o come prima parte da diverse formazioni strumentali da camera e sinfoniche. Tra le formazioni cameristiche negli ultimi anni ha suonato frequentemente con l’”UmbriaEnsemble”. Con tale gruppo, in quartetto d’archi, come violino I, ha anche effettuato tourneés in Cina, Canada ed Ecuador e vari concerti in Europa. Ha inciso, come solista o in formazioni che vanno dal duo al sestetto, per la RAI, Bongiovanni, Tactus, Mondo Musica, Libreria Musicale Italiana, Giotto Music, Capstone N.Y., Camerata Tokyo e Brilliant Classics ottenendo lusinghieri apprezzamenti dalla critica e dalle riviste specializzate come Amadeus, CD Classica, Suono. Dal 1998 collabora con la “Orchestra da Camera Italiana” diretta dal M° Salvatore Accardo. Essendo risultato tra i vincitori del relativo concorso nazionale, ha insegnato Musica d’insieme per strumenti ad arco presso il Conservatorio di Musica “N. Sala” di Benevento dal 1993 al 2011, presso il Conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo dal 2011 al 2014; dal 2014 insegna presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.

 

ORARI BUS DA LA SPEZIA

(Ritorno alla fin del concerto)

VIALE AMENDOLA COOP IL FARO 20.00

P.ZZA EUROPA COMUNE 20.15

VIA LA PIANTA 20.30

Copyrights © 2019 Società dei Concerti onlus P.IVA 01021640113 C.F 91010390119